Il progetto EthicalWorld

Breve riassunto del “ Progetto EthicalWorld”

Titolo del progetto:

Progetto per la creazione e diffusione di un marchio collettivo etico-solidale Europeo finalizzato alla promozione della “ Responsabilità Sociale di Impresa” presso le piccole e medie imprese locali.

comunitaeuropea

Il nome del marchio:

EthicalWorld

Obbiettivi generali del progetto

Creare e diffondere un valido strumento per promuovere prima in Italia e in Romania e poi in Europa:

1)La cultura della Responsabilità Sociale di Impresa (RSI) intesa come “l’integrazione volontaria delle preoccupazioni sociali ed ecologiche nelle attività aziendali” (Libro Verde della UE del 2001)

2)La collaborazione trà il settore Profit e il settore Non Profit con la creazione di valore aggiunto per entrambi i settori anche attraverso azioni di raccolta di fondi. e di marketing

3)La valorizzazione e il sostegno al settore Non Profit e del piccolo commercio a livello locale in un’ottica di collaborazione reciproca.

Obbiettivi particolari del progetto

1)Sensibilizzare gli operatori economici di cui sopra alla cultura della legalità,della qualità e della solidarietà, anche attraverso la adozione di opportune certificazioni internazionalmente riconosciute.

2)Raccogliere fondi da destinare a organizzazioni non profit operanti nel settore dei principali “Beni Comuni”:

1)Sicurezza (per i lavoratori e per i prodotti )
2)Ambiente (tutela e salvaguardia della natura e del territorio)
3)Sostenibilità (ambientale, riduzione delle emissioni di co2)
4)Diritti Umani (pari opportunita’ ,parità di genere)
5)Solidarietà (sociale)
6)Cultura e Beni Culturali (tutela e salvaguardia dei beni culturali, valorizzazione del patrimonio culturale)

3)Far utilizzare il marchio al massimo numero di operatori economici possibile

4)Sostenetre le piccole aziende locali anche attraverso l’utilizzo di azioni Marketing e in particolare di “Cause Related Marketing” CRM, che stimoli la loro crescita.

Partners di progetto e organismo finanziatore

1)Ides- (Bucarest-Milano) : Istituto per lo Sviluppo della Economia Sociale

2)Spiru Aret Università -(Bucarest)

3)Ministero Romeno del Lavoro della famiglia e della inclusione Sociale (Romania) attraverso il Fondo Sociale Europeo asse 3

Macrofasi per la realizzazione del progetto

1)Creazione di un marchio etico-solidale, originale e che generi fiducia e speranza in un mondo migliore per noi e per le future generazioni

2)Creazione di uno statuto e di un regolamento del marchio efficaci che favoriscano la adozione del marchio stesso al massimo numero di operatori economici

3)Ricerca di collaboratori e operatori in Italia e in Romania, nel settore profit e non profit per sviluppare e gestire nel tempo il progetto. Formazione di gruppi di volontari .

4)Creazione, promozione,diffusione di un gruppo di siti internet e di pagine sui principali Social Media al fine di:

a) promuovere e gestire operativamente il marchio nel tempo
b) raccogliere fondi
c) stimolare il piccolo commercio locale.
d) creare cultura e benessere locale

5)Lancio e diffusione del marchio in Italia e in Romaia anche attraverso una apposita struttura commerciale dedicata con offerta di sevizi internet ai potenziali clienti /partners.

6)Registrazione e lancio del marchio nelle altre nazioni Europee

Coerenza del progetto con le politiche del Fondo Sociale Europeo

Il progetto e’ coerente con gli obbiettivi del Fondo Sociale Europeo asse 3:

“ Sviluppo della coesione sociale attraverso un più ampio intervento di carattere culturale diretto a favorire la promozione del benessere e della qualità della vita di tutta la popolazione, con attenzione alle politiche per la sicurezza e per la legalità ”

Caratteristiche particolari del progetto coerenti con gli obbiettivi :asse3

1)Sviluppo della coesione sociale
Il progetto si proporne di creare e crea più coesione sociale attraverso la diffusione di siti internet dedicati a ciascuna città che incentivano la collaborazione e la trasparenza sia trà i cittadini che trà le aziende profit e non profit

2) Interventi culturali

Il progetto si proporne di creare e crea cultura attraverso la diffusione di speciali pagine internet a supporto della cultura locale e anche finalizzate al miglioramento della qualità della vita .

3)Creazione di benessere e di Valore aggiunto per il settore Non Profit e Profit

1)Il progetto si propone di creare e crea un più elevato livello di Benessere sostenendo il piccolo commercio locale attraverso concrete azioni di visibilità e di marketing legate alla diffusione del marchio di qualità.

2)Il progetto si propone di creare e crea valore alle aziende non profit finanziandole e promuovendo per loro la cultura della qualità e efficienza

3)Il progetto si propone di creare e crea valore alle aziende profit promuovendo per esse la cultura della qualità, della efficienza,e creando le premesse al loro sviluppo.

Possibilità di monitorare il progetto attraverso Indicatori di qualità per il marchio:

La certificazione si basa su un sistema a punti che premia gli operatori più virtuosi assegnando un punteggio proporzionale all’impegno degli stessi nella promozione e miglioramento dei “ Beni Comuni” :(Sicurezza,Ambiente, Sostenibilità,Diritti Umani,Solidarietà, Cultura e beni culturali)

Il punteggio viene certificato ed e’ diviso in scaglioni :

1)Certificazione “EthicalWorld Platino +

2)Certificazione “EthicalWorld Platino”

3)Certificazione “EthicalWorld Oro “

4)Certificazione “EthicalWorld Argento”

5)Certificazione “EthicalWorld Bronzo”

Tra’ gli indici che determinano il punteggio di cui sopra sono inseriti dei “KPI” per il marketing effettuato via internet che premiano le aziende che ottengono i risultati migliori.

Alcuni indicatori per il progetto coerenti con gli obbiettivi generali

1)Numero di operatori economici coinvolti nel progetto che hanno deciso di acquisire la certificazione legata al marchio dopo trè anni dal lancio del marchio

2)Quantitativo di fondi raccolti e distribuiti al settore non profit e per cause nobili locali dopo trè anni dal lancio del marchio

Alcuni indicatori per il progetto coerenti con gli obbiettivi particolari

1)Numero delle certificazioni “Ethicalworld” acquisite dopo i primi trè anni dall’inizio della campagna pubblicitaria per la diffusione del marchio

2)Valore degli Indicatori di performance “KPI” valutabili di anno in anno, legati alle campagne di marketing che verranno avviate per favorire la diffusione del marchio.

Sostenibilità economica del progetto

Il progetto e’ economicamente sostenibile dopo la fase di start up poiché ha la possibilità di autofinanziarsi attraverso la vendita di servizi internet e di certificazione.

Come funziona in breve il progetto EthicalWorld a livello locale

La associazione non profit IDES come sopra esposto intende sviluppare un programma in Italia e in Romania estendibile a tutta l’ Europa per promuovere la Responsabilità Sociale di Impresa soprattutto presso operatori economici locali.Per questo la associazione IDES ha creato un marchio , depositato, denominato “EthicalWorld “ che puo’ essere concesso in uso a qualsiasi operatore economico.

L’operatore per poter utilizzare il marchio deve dimostrare quanto segue:

Che sostiene economicamente onlus o organizzazioni non profit operanti in uno o piu’ dei seguenti settori ; Sicurezza, ambiente,sostenibilità ,diritti umani, solidarietà, Cultura. (Vedi statuto e regolamento del marchio)
Che migliora in continuazione la qualità dei prodotti e/o servizi che produce e la sua efficienza e organizzazione interna.

Chi intende ottenere la certificazione , deve compilare dei questionari richiedendo un certificato di idoneità a entrare nel sistema di controllo per la certificazione. Solo trascorso un anno dal rilascio del certificato di idoneità il candidato potrà ottenere il certificato di conformità al sistema di certificazione prescelto se avra’ dimostrato di attenersi al regolamento legato al marchio.

Il marchio certifica 5 gradi di conformità :EthicalWorld bronzo,argento,oro,platino,platino più che attestano un grado qualitativo crescente dei prodotti e servizi forniti dall’operatore e dell’impegno dell’operatore a sostegno del settore non profit e dei beni comuni.
Per poter agevolare il miglioramento del grado di certificazione di cui sopra , per poter finanziare il progetto e contemporaneamente per favorire la raccolta fondi e l’avvicinamento del settore profit al non profit, che son trà i più importanti obbiettivi del progetto , la associazione IDES mette a disposizione di aziende e consumatori nelle città dei servizi internet e dei siti internet particolari ciascuno dedicato a una singola città.

La diffusione dei siti e servizi di cui sopra serve a raggiungere gli obbiettivi del progetto . In particoalre a far conoscere il marchio e a far si’ che l’operatore economico che ha adottato il marchio acquisisca nel tempo una sempre maggiore notorietà e visibilità soprattutto a livello locale in ogni città con la conseguente acquisizione di nuovi clienti , produzione di reddito e creazione di posti di lavoro e quindi di benessere.

Trà le più importanti caratteristiche dei siti internet che IDES utilizza per il progetto e che permettono di ottenere i risultati di cui sopra ,due sono trà le più importanti :

1) Possibilità per ciascun sito di raccogliere fondi per cause nobili segnalate da associazioni non profit della città o per le Onlus stesse operanti nella città .

2) Creazione di valore aggiunto e reddito sia per gli operatori economici locali che per il promotore del marchio incaricato della gestione dei siti in ogni città.

1)Raccolta di fondi

Ciascun sito, per ottenere i risultati di cui sopra, farà ampio uso del sistema delle “offerte speciali” o coupons che permettono ai vari operatori economici di effettuare degli sconti sui prezzi normalmente praticati e promuovere dei prodotti particolari in determinati periodi di tempo. A differenza dei sistemi concorrenti di emissione di coupons, il sistema della IDES ,prevede tutta una serie di funzioni aggiuntive che rendono i siti rilevanti dal punto di vista sociale . La funzione più importante è la possibilita’ di poter devolvere in beneficienza una parte dei pagamenti effettuati dai clienti a favore di Onlus.

Le “Onlus” saranno state preventivamente avvisate della raccolta di fondi a loro favore, e invitate a partecipare evidenziando sui propri siti la campagna di raccolta di fondi e invitando simpatizzanti , associati e volontari a partecipare alla raccolta stessa anche utilizzando i coupons di sconto.Infatti I siti di cui sopra al momento della stampa del coupon e nella home page del sito stesso, avvisano il visitatore :

1) Che tutti coloro che espongono la loro pubblicità e le loro offerte speciali nel sito sono impegnati in una gara di solidarietà a livello locale

2)Che i clienti o fruitori delle offerte speciali e/o sconti hanno la facoltà di devolvere in beneficienza , per la causa pubblicizzata, tutto o parte dello sconto ottenuto.

In questo modo sia gli operatori economici locali che le “non profit” o Onlus locali saranno cointeressati alla raccolta di fondi traendone reciproco vantaggio.

L’operatore economico locale infatti si sarà preventivamente impegnato a versare alle “Onlus” i fondi che i propri clienti hanno deciso di devolvere in beneficienza e in questo modo acquisisce sempre più punti nella apposita classifica valida per la certificazione “EthicalWorld” creando sempre più valore al proprio Brand.Le organizzazioni “non profit” locali saranno d’altra parte interessate a promuovere la raccolta di fondi pubblicizzandola sui propri siti e inviteranno i propri aderenti e simpatizzanti all’acquisto di un sempre crescente numero di coupons e a visitare gli esercizi commerciali del circuito “Ethicalworld”.

Alla fine di ogni anno sarà organizzata una premiazione sia a livello locale che nazionale in cui saranno invitate alcune personalità e in cui saranno premiati i primi trè operatori che avranno acquisito il massimo numero di punti calcolati secondo il regolamento di certificazione “EthicalWorld”.

2)Creazione di valore aggiunto e di reddito

Come sopra esposto il sistema dei siti locali “Ethicalworld” e dei servizi internet messi a disposizione prevede la creazione di valore aggiunto e reddito per gli operatori locali e anche per il promotore del marchio a livello locale.Il promotore locale del marchio chiamato per brevità “promotore” sarà una persona fisica o giuridica che opera a livello locale in un’unica città o in più città in una limitata area geografica.Il promotore sarà una figura centrale per il progetto Ethicalworld in quanto sarà il responsabile a livello locale della diffusione del marchio.Il promotore ha tutta una serie di strumenti a propria disposizione e di servizi (Servizi internet, servizi di pubblicità, di marketing, di certificazione ecc) per poter creare un reddito adeguato che gli permetta di diffondere il marchio nella propria zona e un adeguata remunerazione per sè stesso.

Organizzazione nazionale del network "EthicalWorld"

In ogni nazione Europea sara’ costituito un “Comitato etico nazionale “EthicalWorld” denominato “Comitato etico Italiano EthicalWorld “”Comitato etico Francese EthicaWorld” ecc. I comitati etici saranno formati da un minimo di 5 membri che avranno dato prova di impegno attraverso concreti risultati per la diffusione del marchio.Il comitato etico nazionale e’ il responsabile nella nazione rispettiva della corretta applicazione dello statuto “EthicalWorld” e della capillare diffusione del marchio e dei servizi ad esso collegati. Il comitato etico nazionale eleggera’ al suo interno un presidente che rappresentera’ il network EthicalWorld a livello internazionale.Il comitato avra’ il compito di darsi un opportuno statuto per il funzionamento a livello nazionale del network EthicalWorld. Di norma lo statuto dovra’ prevedere la costituzione di una associazione preposta alla gestione del marchio a livello nazionale.

Ogni nazione sara’ Suddivisa in distretti. Il distretto e’ un’area geografica popolata da un massimo di circa 150.000 abitanti in cui sia possibile reperire almeno 100 potenziali partners EthicalWorld. Il partner EthicalWorld
e’ quella persona fisica o giuridica che ha sottoscritto lo statuto legato al marchio EthicalWorld e
ha deciso di applicarlo alla propria struttura.Il comitato etico nazionale avra’ il compito di dividere il
territorio nazionale in tanti distretti considerando come sopra esposto la popolazione e il numero dei
potenziali partners.Ciascun distretto sara’ presieduto da un capo distretto che di norma sara’ una persona
che lavora permanentemente all’interno del distretto per la diffusione e applicazione del marchio
EthicalWorld e per la erogazione dei servizi legati al marchio.Il capo distretto rispondera’ per quanto
attiene la corretta applicazione dello statuto direttamente al comitato etico nazionale.Dal punto di
vista commerciale il distretto potra’ dipendere direttamente dalla associazione IDES , o dalla associazione non profit costituita a livello nazionale,potra’ quindi essere parte della stessa associazione nazionale oppure potra’ essere indipendente.
Nel caso il distretto venga gestito dalla associazione IDES o dalla associazione nazionale appositamente
creata come sopra,le persone che lavoreranno all’ interno del distretto saranno remunerate da IDES o
dalla associazione nazionale.
In alternativa la associazione IDES potra’ concedere la licenza alla diffusione del marchio e il relativo
know-how in un determinato distretto a un’altra societa’ o a una persona fisica o giuridica interessata
anche attraverso forme di Franchising.
Il distretto cioe’ potra’ funzionare come una societa’ indipendente che trae i suoi proventi dalla vendita dei
servizi legati allo statuto del marchio.La IDES non percepira’ alcun provento per la concessione in franchising del distretto o per la sua attivita’ commerciale se non le quote di adesione dei partners per l’ ingresso nel sistema di controllo e certificazione di cui allo statuto del marchio EthicalWorld.
Il capo del distretto potra’ adottare un regolamento o uno statuto autonomo per quanto attiene il
funzionamento del distretto. Lo statuto o il regolamento e ogni loro variazione dovranno essere sottoposti
alla approvazione del comitato etico nazionale.
Ogni anno sara’ convocata la assemblea nazionale Ethicalworld costituita da tutti i capi distretto per
discutere dei problemi relativi allo statuto ,alla diffusione del marchio, alla fornitura dei servizi legati al
marchio. La assemblea nazionale sara’ presieduta dal presidente del comitato etico nazionale e dovra’
concludersi con un documento scritto approvato da almeno il 51% dei capi distretto presenti in assemblea.
In occasione della convocazione della assemblea nazionale sara’ istituita una premiazione per i primi tre’
distretti che avranno raggiunto i migliori risultati nella nazione in termini di grado di diffusione del marchio
e volume e qualita’ dei servizi erogati.

.

Short summary of the EthicalWorld Project”

Project Title:

Project to establish and spread an European collective ethical –supportive trademark aimed at the promotion of the “ Corporate Social Responsibility” for local  small businesses

comunitaeuropea

Name of the brand:

EthicalWorld

General objectives of the project

Create a valid tool to promote at first in Italy and Romania and then in Europe: 1)The culture of Corporate Social Responsibility (RSI) understood as “voluntary integration of social and ecological worries in corporate activities” (UE book dated 2001) 2) Cooperation between Profit and No Profit sectors through creating added value for both sectors even through CRM” acts (cause related marketing) 3)Giving value and support to Non Profit sector at local level even collecting resources for the aforementioned.

Specific targets of the Project

1)Make aware all the economic operators towards quality oriented culture through the adoption of suitable Internationally recognized certifications. 2)Collect funds to be allocated to non profit organizations that work in the chief Common Goodssector: 1)Safety (for workers and products ) 2)Environment (protection and safeguard of nature and territory) 3)Sustenaibility (environmental, reduction of co2 emissions) 4)Human rights (equal opportunities between genders) 5)Solidarity (social) 6)Culture and Common Goods (protection and safeguard of cultural goods, adding value to cultural heritage) 3)Convey the trademark to the maximum number of economic operators through the offer of Social Marketing services.

Project partners and funding body

1)Ides- (Bucarest-Milano) : Institute for the Development of Social Economy 2)Spiru Aret University -(Bucarest) 3)Romanian Department for Labor, family and Social inclusion (Romania) through the European Social fund axe 3

Macro- Phases for the project fulfillment

1)Creation ofanethical- supportive trademark, that will be original and generate trust and hope in a better world for ourselves and future generations 2)Creation of an efficient trademarks canon and regulations to promote the adoption of the same trademark for the maximum number of economic operators 3)Create and promote a pack of internet websites and pages on the main Social Media to promote and manage the trademark over time 4)Search for partners and operators both in Italy and Romania, through profit and no profit sectors to develop and manage the project over time. Formation of ethical committee. 5)Launch and circulation of the trademark in Italy and in Romania through an appropriate and dedicated commercial structure which will offer social marketing services to sales customers.Marketing services will be offered in two phases: Phase 1  basic marketing services. Phase 2  complex marketing services. 6)Registration and launch of the trademark in other European countries

Project congruence with the European Social Fund politics

The project is congruent with the European Social Fund objectives axe 3:

Development of social cohesiveness through a wider cultural presence aimed at promoting welfare and quality of life of the whole population, with attention to safety and legality politics ”

Creation of Added Value for the Non Profit and Profit sectors

1)The projects purpose istocreate and add value to non profit Internationalcompanies by financing and promoting quality culture and efficiency for them 2)The projects purpose istocreate and add value to profit companies by promoting quality culture, efficiency and by creating the conditions for their development through social marketing operations.

Quality markers for the trademark:

Certification is based upon a points system that rewards the most able operators by assigning them a certain score in proportion with their commitment in promoting and improving the “ Common Goods” :(Safety, Environment, Sustainability,Human Rights,Solidariety, Culture and Cultural Goods)

The score is certified and is split in groups :

1)Certification “EthicalWorld Platinum + 2)Certification “EthicalWorld Platinum” 3)Certification “EthicalWorld Gold “ 4)Certification “EthicalWorld Silver” 5)Certification “EthicalWorld Bronze”

Amongst the indicators that will determine the aforementioned score some “KPI” have been inserted for marketing done through the net that will reward the companies that will achieve the best results.

Project indicators that are congruent with general objectives

1)Number of economic operators involved in the project that decided to purchase the certification connected with the trademark three years after the trademarks launch 2)Amount of the funds that have been collected and distributed to non profit sector after three years from the trademarks launch

Project indicators congruent with specific objectives

1)Number of the “EthicalWorld Gold” and “EthicalWorld Platinum” certifications that have been acquired after the first three years from the advertising campaign for the trademarks diffusion 2)Value of the performance indicators “KPI” to be assessed year by year, connected to marketing campaigns that will begin in order to favour the trademarks diffusion.

Economic Sustainability of the project

The project is economically sustainable after the start up phase because it can auto finance itself through selling social marketing certifications and ethical co-marketing services.

How the project EthicalWorld works shortly:

Non profit association IDES plans to develop a program in Italy and in Romania that is expandable to the whole of Europe in order to promote Corporate Social Responsibility and at the same time cooperation between profit and no profit sectors on a local level through the collection of funds for “noble causes” recommended by local non profit organizations.

For this purpose IDES has created a deposited trademark, called “EthicalWorld “ that can be granted to any economic operator.

In order to use the trademark the operator will need to show the following:

  1. That she/he supports economically non profit organizations serving in one or more of the following areas (Safety, environment, sustainability, human rights, solidarity, Culture)
  2. That the quality of the products/services she/he produces improves constantly as well as their efficiency and internal organization.

Whoever plans to obtain the certification, must fill up some questionnaires asking for a suitability certificate to get through the control system for the certification. Only after one year from the release of the suitability certificate the candidate could obtain the compliance certificate for the selected certification system if she/he will have proved to have followed the rules connected to the trademark.

The trademark certifies 5 compliance degrees: EthicalWorld bronze,silver,gold,platinum,platinum plus that guarantee an increasing quality degree of the products and services provided by the operator and the operator’s commitment to support the non profit sector.

In order to facilitate the improvement of the certification degree, to finance the project and at the same time to promote the approach of the profit sector to the non profit sector, IDES organization will make available to companies and consumers some Social Media Marketing services, selling “discount tickets” or coupons, some on line advertising services on a local level.

Provide the aforementioned services to the economic operator serve to let the operator gather more notoriety and visibility over time and this way also the trademark “EthicalWorld” will benefit since it is connected to the operator as well. These services will also help with customer retention of the economic operator as partner of the company IDES and to encourage her/his acceptance of the project promoted by IDES.

The Marketing system calls for internet advertising of the operators websites and also at the same time to promote both a website of “Very Special Offers” and local websites owned by non profit IDES companies.

IDES websites are grouped through consistent merchandize criteria : restaurants, taverns, beauty parlours etc., any “EthicalWorld” certified operator positioned in every city has been selected for the excellent quality of the products or services offered. One of the websites, in particular, offers Coupons or tickets, consisting of special offers often linked to discounts over normal prices offered by any operator.

Contrary to competitors systems for issuing coupons, IDES system always provides for the possibility to donate part of the payments of the clients.

IDES company commits itself to promote periodically on its own websites collection campaigns for “noble causes” funding for one or more “Non Profit” organizations that operate locally. All “Non Profit” organizations will be notified in advance of the funding collection for them, and will be invited to participate highlighting on their own websites the funding collection and to invite sympathizers, associates and voluntaries to participate to the funding collection even by using discount coupons.

Therefore a “Very Special Offers” website at the moment of the coupons printing and on the website’s home page will warn visitors :

  1. That all those who will exhibit their website’s advertising and special offers, take part on a local solidarity competition
  2. That their clients or end users of special offers/discounts have the option to donate, for the advertised cause, all or part of the obtained discount.

This way both local economic operators and “non profit” organizations will be associated to funding collection obtaining mutual advantage.

Local economic operator shall have committed herself/himself to pay “Non Profit” organizations the funds that her/his own clients have decided to donate and this way she/he will accumulate more and more points in the appropriate classification which is used to get “EthicalWorld” certificates by creating additional value to her/his Brand.

The local “non profit” organizations will be interested as well to promote the funds collection by advertising it on their websites and will encourage their own subscribers and sympathizers to buy an always growing number of coupons.

At the end of each year an award ceremony will be held both locally and nationally where some celebrities will be invited and where the first three operators that have scored the maximum number of points calculated in accordance to “EthicalWorld” regulations certificate will win awards.

“EthicalWorld” network National Organization

In every European nation a “National ethical committee” will be established called “Italian EthicalWorld ethical committee“, “French EthicaWorld ethical committee” etc. All committees will be formed by a minimum of 5 members that will have shown their own commitment through concrete results to spread the trademark. The national ethical committee is responsible for her/his own nation for the correct implementation of the “EthicalWorld” canon and for the widespread diffusion of the trademark and its connected services. The National ethical committee will vote for its own president that will represent the EthicalWorld network internationally.The committee shall work on its own appropriate canon for the operation on a national level for the EthicalWorld network. Normally the canon should provide for the make up of an association that should manage the trademark at national level.

Every nation shall be Subdivided in districts. A district is a geographical area with a maximum population of about 150.000 people where it could be possible to get at least 100 potential EthicalWorld partners. An EthicalWorld partner is a natural or legal person that has signed the canon of the EthicalWorld trademark and has decided to apply it to her/his own structure. The national ethical committee shall divide the National territory in many districts considering its population and number of potential partners as said before. Each district will be presided by a district leader that should usually be a person working inside the district to spread and apply the

EthicalWorld trademark and to supply all services connected to the trademark. The district leader will be responsible for what concerns the correct implementation of the canon directly to the ethical national committee. From a commercial standpoint the district could depend straight from IDES organization, or from the non profit organization established nationally, it could therefore be part of the same national association or could be independent.

When a district will be managed directly by IDES organization or from the National organization aptly created as said above, the persons that will work inside the district will be paid by IDES or by the National organization.

Optionally IDES organization could license the trademark diffusion and its own know-how in a specific district to another company or to an interested natural or legal person even through Franchising.

The district could thus work as an independent company that gains from selling its own services linked to the trademark’s canon. IDES won’t gain anything for granting district franchising or for its own commercial activity, except for subscription rates paid by the partners to join the control and certification system as written in the EthicalWorld trademark canon.

The district leader could opt for her/his own regulations or canon for what concerns the district’s operation. Regulations or canon and each variation will need to be approved by the National ethical committee.

Every year the EthicalWorld National assembly will be called, constituted by all districts leaders in order to discuss the problems connected to the canon, the trademark spread, the offering of all services connected to the trademark. The national assembly will be presided by the ethical National Committee president and shall end with a written document approved by a minimum of 51% of all districts leaders that will be present in the assembly.

When the National assembly will be summoned there will be established an award ceremony for the first three districts that will have reached the best results for trademark spread and volume and quality of supplied services.