Lettera di intenti -1,5

La certificazione Ethicalworld per operatori economici con un fatturato annuo inferiore a 1.500.000 euro 

 

  1. Cosa è il marchio Ethicalworld
  2. Cosa e’ la Certificazione Ethicalworld
  3. A cosa serve la certificazione per chi la ha creata e per la società
  4. A cosa serve la certificazione EthicalWorld per il singolo operatore economico
  5. Quali sono I requisiti che sono richiesti all’operatore per poter utilizzare il marchio Ethicalworld
  6. Cenni sul sistema di certificazione ethicalword per operatori con fatturato sotto 1,5 milioni di  euro annui.

Il marchio Ethicalworld e’un marchio collettivo che si distingue dal classico marchio di fabbrica in quanto e’ dotato di uno statuo o regolamento che il marchio di fabbrica non ha. Il marchio Ethicalworld  multicolore e’ visibile in alto a sinistra in ogni pagina di un sito Ethicalworld e diversamente dal marchio di fabbrica permette a chiunque di adottarlo attraverso una procedura che si chiama ” certificazione”.

Cosa e’ la Certificazione

La certificazione “EthicalWorld” autorizza all’utilizzo del marchio collettivo “EthicalWorld”  per i propri prodotti e servizi erogati,le persone fisiche e giuridiche interessate.   Il marchio collettivo e’ un marchio che secondo il codice civile Italiano art. 2569-2574 … “serve a garantire l’origine la natura o la qualità di un determinato bene o servizio “ in questo caso la qualità di un prodotto o servizio erogato  secondo il concetto di qualità  “etica” espresso nell’art. 1 paragrafo 1 dello statuto Ethicalworld.  Il concetto di base espresso dal sopra citato articolo 1 e’ che un prodotto/servizio può acquisire il marchio “Ethicalworld” se chi lo ha erogato può dimostrare di operare in continuazione per la salvaguardia dei principali “Beni comuni” . (Vedi statuto)   Per utilizzare un marchio collettivo e’ quindi indispensabile rispettare lo statuto legato al marchio stesso . Nel caso del marchio “EthicalWorld”lo statuto del marchio,depositato in un pubblico registro, prescrive delle norme a cui l’operatore economico deve  attenersi per poter utilizzare il marchio per i propri prodotti e servizi . Cioè un insieme di regole specificate nei dettagli nel regolamento allegato allo statuto visibile alla pagina “regolamento” del sito www. Ethicalworld.it.

 

A cosa serve la certificazione (Per la Ides e la società)

 

La certificazione “EthicalWorld” e’ stata creata dalla associazione IDES (Istituto per lo Sviluppo della Economia Sociale) per raggiungere le finalità riportate nel proprio statuto: di associazione. Ogni associazione non profit infatti per poter essere costituita è necessario che formuli e depositi uno statuto in un pubblico registro. La associazione non profit IDES ha riportato nel proprio statuto di associazione come fine principale quello di adoperarsi per sviluppare la Economia Sociale. Il concetto di Economia Sociale di Mercato e’ riportato nella Home page del sito www Ethicalworld.it e molto semplificando la economia sociale è una economia più vicina all’ambiente e ai consumatori che al profitto e ai capitali.  La certificazione Ethicalworld serve inoltre:

  • 1)per contribuire, con lo sviluppo del marchio, a sensibilizzare tutti gli operatori che intendono adottarlo sulla importanza della certificazione di qualità nell’ottica di un percorso di assunzione di Responsabilità Sociale di Impresa (RSI)come il miglior asset possibile per una organizzazione.
  • 2)Per promuovere e incentivare La collaborazione trà il settore Profit e il settore Non Profit con la creazione di valore aggiunto per entrambi i settori soprattutto per mezzo della raccolta di fondi per cause nobili promosse dalle associazioni stesse.

A cosa serve il marchio EthicalWorld al  singolo operatore economico e al consumatore finale

 

Il marchio serve per poter disporre di un nuovo strumento di marketing che permette di offrire al cliente un servizio o un prodotto che lo distingue dagli altri della concorrenza e che gli conferisce un valore più grande. Il marchio serve al consumatore finale  del prodotto o servizio per coinvolgerlo “emotivamente” e per offrirgli un valido strumento per poter effettuare una valutazione dal punto di vista della “qualità” In questo caso si includono nel concetto di qualià non solo le qualità tecniche ma anche quelle etiche del prodotto o servizio,qualità verso cui i cittadini sono sempre più sensibili.  

NB:Le qualità etiche di un prodotto o servizio sono qualità che non riguardano solo il fine per cui il prodotto o servizio e’ stato creato, ma bensì soprattutto come è stato creato e da chi è stato creato.Il consumatore richiede sempre di più prodotti e servizi “responsabili ” verso gli altri e verso l’ambiente , creati da aziende o operatori ”responsabili” verso gli altri e verso l’ambiente.   Il consumatore richiede sempre di più di essere “empaticamente” coinvolto nella scelta di tutti i prodotti e servizi che acquista!   Il risultato finale della certificazione consiste nel rilascio della concessione all’uso del marchio , alla azienda o operatore che lo ha richiesto,per tutto il periodo di tempo in cui l’azienda o operatore stessi manterranno i requisiti definiti dallo statuto legato al marchio. Cioè per tutto il tempo in cui l’operatore rispetterà le regole descritte nello statuto legato al marchio.

Quali sono I requisiti che sono richiesti all’operatore per poter utilizzare il marchio

 

I requisiti si potrebbero riassumere in una sola frase: operare onestamente non pensando solo a sé stessi ! Chiunque puo’ comunque richiedere di utilizzare il marchio Ethicalworld !   Secondo lo schema di certificazione “EthicalWorld” l’operatore per poter utilizzare il marchio per i propri prodotti/servizi deve essere in grado di dimostrare concretamente il proprio impegno nei seguenti settori che valorizzano i più importanti “Beni comuni”:  

  • Sicurezza(Sicurezza sul posto di lavoro e sicurezza del sistema di gestione della qualità di una organizzazione)
  • Ambiente (tutela e salvaguardia dell’ambiente naturale)
  • Sostenibilità(Ambientale a beneficio delle generazioni future)
  • Diritti umani(Diritti dei lavoratori-pari opportunità)
  • Solidarietà(Solidarietà sociale)
  • Cultura-Beni culturali

Il sistema di certificazione“EthicalWorld” misura quantitativamente l’impegno * dell’operatore nei settori di cui sopra e gli assegna un punteggio tanto maggiore quanto maggiore e’ l’impegno dell’operatore stesso.

Cenni sul sistema di certificazione ethicalword per operatori con fatturato sotto i 1.500.000 euro annui.

 

Il sistema di certificazione e’ stato pensato per facilitare gli operatori che vogliono adottare il marchio ”Ethicalworld”,con dei costi di ingresso nel sistema di controllo molto bassi . Si vuole ottenere infatti in una fase iniziale la massima diffusione del nuovo standard di certificazione ”EthicalWorld”,facendolo conoscere al massimo numero di utenti. Il regolamento infatti e’ concepito per la adozione da parte di una utenza medio piccola che generalmente non e’ a conoscenza della possibilità di operare sul mercato con le modalità innovative che impone la adozione di un marchio etico o comunque di un marchio di qualità. Lo standard per gli operatori economici che fatturano meno di 1.500.000 euro all’anno e’ volutamente molto semplice e molto economico per poter essere applicato a qualsiasi attività produttiva con qualsiasi livello di reddito.Semplicità ed economicità contribuiscono a invogliare l’imprenditore a utilizzare il marchio o perlomeno a approfondire i temi per cui il marchio e’ stato creato .  La misura dell’impegno si traduce in cinque livelli di certificazione a cui corrisponde un punteggio che parte da un minimo di 10 punti per la certificazione Bronzo fino agli oltre 60 per la certificazione Diamante. I gradi di certificazione sono quindi:  

  • “EthicalWorld”diamante 
  • “EthicalWorld”platino
  • “EthicalWorld” oro
  • “EthicalWorld” argento
  • “EthicalWorld”bronzo.      

L’operatore con un dispendio minimo di risorse potra’ quindi iniziare con l’ottenere una certificazione “EthicalWord” bronzo per poter raggiungere nel tempo l’eccellenza con la certificazione “EthicalWord” diamante! Il richiedente il marchio puo’ infatti nell’ipotesi peggiore (dal punto di vista dei costi ) raggingere il punteggio minimo di 10 punti con un costo di soli 500 euro durante il corso del primo anno ogni punto infatti vale 50 euro. L’operatore economico però può utilizzare delle altre modalità diverse  dall’esborso in denaro per ottenere il punteggio minimo per la certificazione. Modalità descritte dettagliatamente nel regolamento del marchio. Se l’opertore economico e’ per esempio iscritto da piu’ di 3 anni alla camera di commercio o a un albo professionale l’ importo di cui sopra di 500 euro si riduce a 350 e scende a 250 se e’ iscritto da più di 5 anni a una camera di commercio o albo professionale. Se l’operatore è stato riconosciuto da IDES come “promotore del marchio Ethicalworld o concessionario” e avrà quindi ricevuto le password per accedere ai vari servizi messi a disposizione di IDES  avrà diritto a usufruire gratuitamente del marchio e non dovrà accumulare punti . Il Contratto” di promotore/concessionario del marchio Ethicalworld” è visibile alla pagina internet http://www.ethicalworld.it/contratto-promotore-ides/ .  In pratica un operatore con un fatturato inferiore a 1.500.000 euro nell’anno fiscale antecedente può ,se vuole, in alternativa a un esborso di denaro, sottoscrivere una una lettera di intenti /dichiarazione. Dopo la sottoscrizione della lettera di intenti che e’ anche una dichiarazione , la associazione IDES ammette il soggetto richiedente nel proprio sistema di controllo e fornisce il marchio in prova sulla fiducia per un anno. Nel corso del primo anno la associazione IDES tiene sotto controllo l’operatore economico per verificare che rispetti quanto sottoscritto nella lettera di intenti inclusi il sostegno economico a associazioni non profit o a favore di cause nobili locali per un minimo di 500 o 350 o 250 euro come sopra esposto nel caso sia dotato di iscrizione a camera di commercio o albo professionale. Terminato il primo anno l’operatore che ha rispettato quanto sottoscritto otterrà il diritto a utilizzare il marchio per altri 4 anni a patto che si impegni ogni anno a migliorare il proprio punteggio Ethicalworld rispetto a quello ottenuto nell’anno precedente. In modo da raggiungere nei 4 anni successivi almeno la certificazione Oro.

Lettera di intenti

   

Lettera di intenti per la certificazione “EthicalWorld” e rilascio del “Certificato di idoneità.

(Vedi il regolamento di applicazione dello statuto EthicalWorld)

Denominazione- Ragione Sociale 

Via  

Cap 

Città 

Provincia  

Nazione  

Telefono: 

Email  

Sito Internet 

Numero di Iscrizione alla Camera di commercio 

Partita iva/Codice fiscale 

Persona di riferimento 

Email 

La sopra riportata persona fisica/giuridica
Dichiara:

1) Di avere ottenuto per lo scorso anno fiscale con la propria attività un fatturato inferiore a 1.500.000 euro
2) Di essere iscritto alla camera di commercio/albo professionale dal :
3) Di voler sostenere economicamente associazioni non profit operanti nella propria città o città limitrofe in uno o più dei seguenti settori : Sicurezza,ambiente, sostenibilità, diritti umani,solidarietà, cultura.
4) Di voler contribuire con donazioni liberali a sostenere cause nobili periodicamente segnalate sul sito: per un importo non inferiore a euro nell'arco di un anno di calendario a decorrere dalla sottoscrizione della presente lettera di intenti.
5) Di aver letto e compreso lo statuto del marchio “Ethicalworld” pubblicato sul sito www.Ethicalworld.it
6) Di voler promuovere la diffusione della conoscenza del marchio Ethicalworld con azioni pubblicitarie collegate alla propria attività e ai propri siti internet.
7) Di aver prescelto lo standard di certificazione :
8) Di voler migliorare nel tempo il proprio punteggio Ethicalworld secondo quanto stabilito dallo statuto e dal regolamento Ethicalworld.
9) Di aver compreso che se anche uno solo degli impegni assunti con questa lettera di intenti non venisse mantenuto entro il primo anno a decorrere dalla data di sottoscrizione del presente contratto potrà perdere la possibilità di usufruire del marchio Ethicalworld e di esporre il marchio “Ethicalworld” stesso.